Un adeguato isolamento in lana di roccia all’estradosso dell’ultimo solaio nel caso di coperture a falde non isolate, o poco isolate, consente di ridurre al minimo le dispersioni termiche del sottotetto e di ottenere un buon isolamento acustico sfruttando uno spazio inutilizzato.

Le dispersioni termiche che avvengono attraverso il tetto sono sempre piuttosto consistenti. Un isolamento termico del sottotetto deve quindi concretizzarsi con la creazione di una barriera termica a questo livello.

L’utilizzo dei prodotti ROCKWOOL specifici per questo tipo di applicazione garantisce il controllo del flusso di calore che attraversa il solaio ed il controllo del vapore tramite l’utilizzo di carta kraft politenata applicata su un lato del pannello isolante. 

Scopri maggiori dettagli su questa applicazione consultando gli approfondimenti proposti in questa pagina web.

Perchè isolare il sottotetto?

Soffitte e sottotetti non isolati sono i luoghi principali in cui il calore può disperdersi e da cui l'aria fredda o calda può entrare facilmente all’interno dell’abitazione.

Cosa succede in questi casi? La soluzione a breve termine consiste nell'alzare il riscaldamento quando fa freddo e accendere l'aria condizionata nelle stagioni estive per mantenere stabile e confortevole la temperatura interna.

Tuttavia, questo comporta lo spreco di molta energia e porta a bollette elevate per il riscaldamento e il raffrescamento, oltre ad avere un impatto molto negativo sull'ambiente.

L'isolamento del sottotetto all'estradosso dell'ultimo solaio può combattere questo problema, mantenendo le temperature a un livello stabile durante tutto l'anno.

L'isolamento ROCKWOOL in lana di roccia aiuta a:

  • Rendere gli edifici più efficienti dal punto di vista energetico
  • Mantenere le case più calde durante l'inverno e fresche durante l'estate
  • Ridurre l’impatto ambientale dei nostri edifici

Supporto tecnico

Per una corretta posa in opera dei prodotti ROCKWOOL per l'isolamento dell'ultimo solaio, suggeriamo, come prima cosa, di misurare la lunghezza e la larghezza del solaio per calcolare precisamente la superficie totale che si intende coibentare e di valutare se c’è necessità o meno di creare una passerella calpestabile per l’accesso al sottotetto, tramite l'utilizzo di prodotti ad alta densità.

Va poi determinato lo spessore dell'isolante da utilizzare, in base alle prestazioni desiderate e alle regolamentazioni locali. Si suggerisce inoltre di procedere con una verifica igrometrica al fine di valutare l’eventuale necessità di uno strato di controllo al vapore.

Se desideri avere delle informazioni più dettagliate sui nostri prodotti e sull'applicazione del sottotetto, ti invitiamo a contattarci.

Insulation, construction, roof, attic, loft

Sostenibilità

Vogliamo arricchire la vita moderna per le persone e la società in generale, con prodotti e soluzioni che siano in grado di migliorare l'efficienza energetica degli edifici, per un impatto ambientale sempre più contenuto.

I prodotti ROCKWOOL sono realizzati nel rispetto di questi obiettivi e valori fondamentali.

La nostra gamma di isolanti per sottotetti e ultimi solai è un esempio tangibile di come ci impegnamo a realizzare soluzioni concrete, efficienti e durature per gli edifici.

RockWorld imagery, The Big Picture, trees, woods, forrest