thumb, thumbnail, video, installation, installation guide, guide, roof, pitched roof, insulation between the rafters, zwischensparrendämmung, klemmrock, germany

L'isolamento in intradosso o in estradosso costituisce una soluzione molto utilizzata per la coibentazione delle coperture a falde.

L'utilizzo dei prodotti isolanti ROCKWOOL aiuta a garantire non solo ottime prestazioni termiche ma anche sicurezza in caso di incendio e protezione dai rumori esterni.

Poiché il tetto è un'area in cui può essere disperso fino al 25% del calore, l'installazione dell'isolamento corretto è importante per evitare bollette elevate e migliorare l'efficienza energetica dell'edificio.

Scopri maggiori dettagli su questa applicazione, consultando gli approfondimenti presentati in questa sezione.

Perchè isolare le coperture in estradosso o intradosso?

Con un isolamento efficace, la zona del tetto può diventare uno spazio abitativo confortevole. Questo può essere installato principalmente in due modi:

1. Isolamento in intradosso

L’isolamento all’intradosso prevede la posa in opera dell’isolante direttamente tra gli elementi strutturali della falda (che può essere in listelli di legno, ferro o travetti prefabbricati). I pannelli in lana di roccia sono particolarmente indicati in questa applicazione per la loro facilità di taglio e per l’adattabilità ad eventuali irregolarità del sistema. 

L'isolamento può essere posizionato tra le travi in legno per conservare più spazio all’interno dell’ambiente abitabile e non sacrificare l'altezza; è possibile posizionare un stato continuo aggiuntivo di lana di roccia per migliorare ulteriormente le prestazioni termiche, acustiche e di protezione dal fuoco.

Per garantire un adeguato comportamento igrometrico, è necessario che il pacchetto di coibentazione sia protetto verso l’interno da un’adeguata barriera al vapore che deve essere continua, senza interruzioni.

 

181022 RW LAT ILLU 22

2. Isolamento in estradosso

Per mantenere lo spazio del sottotetto il più ampio possibile, soprattutto se si tratta di una zona abitabile, viene spesso applicato l'isolamento sopra le travi.

I pannelli in lana di roccia ad elevata resistenza a compressione (carico puntuale e distribuito) consentono di garantire la continuità dello strato di isolamento, all’estradosso, e il risultato finale è un sistema di copertura caratterizzato da un ottimo comportamento termico che garantisce un elevato livello di comfort interno e protezione in caso di incendio.

L’utilizzo di pannelli in lana di roccia e di strati con funzione di controllo al vapore correttamente dimensionati, permette di ottenere soluzioni costruttive idonee anche dal punto di vista igrometrico.

 

181022 RW LAT ILLU 21

Supporto tecnico

L'isolamento in intradosso e estradosso è una soluzione efficiente dal punto di vista energetico ed è particolarmente consigliata nei progetti di ristrutturazione.

Poiché ogni progetto è diverso, è necessario optare per il prodotto più adatto alle specifiche esigenze, scegliendo tra le soluzioni proposte da ROCKWOOL nelle varie tipologie di formati e spessori.

Se desideri avere maggiori informazioni su questa applicazione, contatta il referente della tua zona per un consiglio e per conoscere la rivendita più vicina.

discussion, employees, architects, people, employees, office, co-workers

Sostenibilità

La roccia è la nostra materia prima principale, è naturalmente resiliente e inesauribile dato che ogni anno la terra produce rocce (attraverso attività vulcaniche e oceaniche) per una quantità 38.000 volte superiore a quella utilizzata per produrre lana di roccia.

I prodotti ROCKWOOL hanno una componente di materiale riciclato (che varia a seconda del sito di produzione) che deriva dal ciclo produttivo dei pannelli stessi. Si tratta delle bricchette, che reintroducono gli scarti del ciclo produttivo nella produzione successiva, quasi azzerando i rifiuti e riducendo l’utilizzo di materiale lapideo naturale.

Rockworld imagery, circularity, recycling, reuse

FAQ - Domande frequenti

Qual è il miglior isolamento per un tetto a falde?
È possibile che ci sia troppo isolamento del tetto?
;