L'efficienza energetica? Un tema all'ordine del giorno nella città di Milano

In viale Murillo, il primo grande intervento di riqualificazione ambientale su un condominio grazie agli incentivi messi a disposizione dal Comune di Milano con il bando BE2.

Vivere in una casa energeticamente efficiente comporta molti benefici: risparmiare in bolletta, migliorare la qualità della vita all'interno dell'ambiente domestico, aumentare il valore dell'immobile e contribuire a rendere più pulita l'aria delle città. Un tema, questo, che per una metropoli come Milano è diventato di primaria importanza.

Uno dei primi condomìni ad aver accolto l'opportunità del bando BE2 è un edificio del primo Novecento, in Viale Murillo, dove i segni del tempo avevano lasciato tracce indelebili. La struttura, fortemente energivora, necessitava di interventi di consolidamento, di coibentazione e di sostituzione degli impianti di riscaldamento a gasolio, ormai obsoleti. La collaborazione tra Teicos Group, l'impresa di costruzioni milanese che ha eseguito la progettazione energetica e realizzato tutti gli interventi di efficientamento e accompagnato il condominio nel processo di cessione del credito, EnelX che ha fornito la pompa di calore a gas che abilita la riduzione dei consumi e delle emissioni a gas ridotto e ROCKWOOL, che ha fornito l'isolamento termico a cappotto ROCKWOOL REDArt ha permesso grandi migliorie. La classe energetica dell'edificio è passata da G a C e i consumi energetici sono stati ridotti dell'80% (da 175kW/mq2 a 48kW/mq2) portando alla totale valorizzazione dell'immobile.

L'edificio è stato inoltre promosso come esempio virtuoso nella campagna "Condomini efficienti" di Legambiente, iniziativa volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’efficienza energetica nell’edilizia residenziale di Milano.

Ubicazione del progetto

Viale Murillo, Milano - Italia

Primo condominio riqualificato grazie agli incentivi del BE2
0

Partner coinvolti
0

Riduzione dei consumi energetici
0

Buildings before renovation

Prima

Case study about a MUH in Milan, RENO - REDArt (Viale Murillo, Milan) Italy - photo after RENO

Dopo

Isolamento con lana di roccia ROCKWOOL: maggior comfort, minori costi di gestione   

Il primo passo da affrontare, per eliminare le dispersioni termiche, è una corretta coibentazione. Sulla facciata del condominio di via Murillo si è scelto di adottare il sistema di isolamento termico a cappotto ROCKWOOL REDArt® in quanto soluzione che garantisce il miglior risultato in termini di prestazioni e di ottimizzazione dei costi. Oltre a garantire un  significativo miglioramento dell'isolamento termico sia inverno che in estate, la corretta coibentazione apporterà dei benefici nel tempo come: la riduzione dei consumi  e quindi dei costi in bolletta, la salubrità degli ambienti interni, la riduzione della formazione di muffe e dei danni da condensa. Anche le proprietà acustiche della lana di roccia hanno avuto un ruolo decisivo in quanto l'edificio si trova nel cuore della circonvallazione, un'area densamente trafficata e costantemente esposta al rumore esterno. Un altro particolare non trascurabile è la sicurezza antincendio: la lana di roccia ROCKWOOL è resiliente al fuoco, svolge un’azione di protezione impedendo la propagazione delle fiamme e garantisce quindi  la sicurezza di chi abita all’interno dell’edificio.   

Nella posa del sistema a cappotto ROCKWOOL REDArt, per non compromettere l'estetica dell'edificio e conservare il più possibile l'architettura originale, si è tenuto conto di alcuni elementi di decoro che caratterizzavano la facciata del Novecento. I fregi sono stati fedelmente ricostruiti e applicati sopra il cappotto.

Altri interventi di isolamento, destinati a rendere più performante l'involucro, sono stati effettuati nelle cantine e sull'ultimo solaio della copertura. Qui è stata utilizzata una combinazione di pannelli in lana di roccia ROCKWOOL ad alta densità, utili per creare le vie di passaggio necessarie alle operazioni di ispezione della copertura e di pannelli a media densità nelle restanti parti del solaio.

Queste fasi dell'intervento di ristrutturazione sono state ultimate in sei mesi, nel perfetto rispetto delle tempistiche previste e senza compromettere lo svolgimento delle normali attività all'interno delle unità abitative e commerciali del condominio. 

L'utilizzo degli incentivi: bando BE2 e cessione del credito

L'intervento globale é stato finanziato per il 15% dal bando BE2 del Comune di Milano. L'incentivo comunale è compatibile con le detrazioni fiscali; il condominio, quindi, ha usufruito della possibilità di cedere i crediti fiscali in pagamento all’impresa appaltatrice (Teicos Group).  L’intervento previsto, che prevedeva l’isolamento termico di oltre il 40% della superficie disperdente, rientra nella casistica dell’ecobonus condominiale, con il 70% di detrazione fiscale; la sostituzione dell’impianto termico, invece, da diritto alla detrazione del 65%.

Grazie agli interventi messi in campo, oggi il palazzo di Viale Murillo costituisce un modello da seguire e replicare: un palazzo che coniuga innovazione e anima "vecchia Milano". Porre in essere azioni sostenibili a livello sociale, economico e ambientale è indispensabile per migliorare la qualità della vita dei cittadini. La riqualificazione di tutti gli edifici rappresenta un passaggio fondamentale nel progettare il futuro della città. Continuiamo, quindi, su questa strada.

Giuseppe Sala - Sindaco di Milano