Edifici in legno che aumentano in altezza e in popolarità

ROCKWOOL Italia*
19 marzo 2020

Resilienza al fuoco, sostenibilità e bellezza: incontriamo Mjøstårnet, l'edificio in legno più alto al mondo e l'esempio più recente della crescita di questa tendenza in paesi come Canada, Norvegia, Svezia e Svizzera.

World's tallest timbre building, Mjøstårnet, Norway

L'edificio Mjøstårnet a Brumunddal, Norvegia. Foto di proprietà di: Moelven Limtre A/S. Fotografo: Anti/Jens Edgar Haugen.

Dall'alto dei suoi 85,4 metri, Mjøstårnet domina la città di Brumunddal, in Norvegia, a circa un'ora e mezza a nord di Oslo. Questa struttura è l'ultima arrivata nella categoria degli "edifici in legno più alti del mondo". 

Come il precedente detentore del record, la Brock Commons Tallwood House a Vancouver alta 53 metri, Mjøstårnet è stato realizzato con una combinazione di CLT (cross-laminated timber) e GLT (glue-laminated timber), due soluzioni particolarmente utilizzate nella costruzione di edifici in legno di altezza elevata.

Una combinazione vincente

Molte sono le ragioni alla base del crescente utilizzo del legno nella realizzazione di nuovi edifici, soprattutto in luogi come la Norvegia, il Canada e la Svizzera: la sostenibilità del legno rispetto ad altri materiali, la flessibilità di progettazione, la sua bellezza e la sicurezza antincendio.  

"Mjøstårnet è stato costruito per resistere agli incendi" ha dichiarato Evans Andersen, Fire Safety Engineer di Sweco e ingegnere strutturista del progetto. "I nostri test e calcoli dimostrano che Mjøstårnet è un edificio solido e sicuro, anche nel caso di gravi incendi. È dotato di tutte le misure di sicurezza e per questo si distingue dalle altre costruzioni", ha dichiarato in questo breve video sul progetto. 

Le nostre soluzioni, qui utilizzate per l’isolamento di pareti e pavimenti, contribuiscono a contenere la propagazione degli incendi. Limitare la propagazione del fuoco è infatti fondamentale per guadagnare il tempo necessario per far evacuare le persone dagli edifici e permettere ai vigili del fuoco di domare gli incendi. 

Sostenibilità, un impatto integrato

Il legno è un materiale sostenibile per questo il suo impiego nell'edilizia è in aumento. In paesi come la Norvegia e il Canada, dove c'è un elevato numero di alberi, la quantità di energia utilizzata per produrre e trasportare il legname è molto più bassa rispetto a quella utilizzata per la lavorazione dei metalli e del cemento. inoltre, nel caso della costruzione di Mjøstårnet, il sub-appaltatore del progetto si è assicurato di piantare due nuovi alberi per ognuno di quelli utilizzati per realizzare l'edificio.

Mjøstårnet è un progetto di architettura straordinario, vincitore dell'oro alla New York Design Awards del 2018, e che possiede un'ammirevole combinazione di sicurezza, sostenibilità, estetica e ottime prestazioni.

“Siamo orgogliosi di aver preso parte a questo prestigioso progetto e di aver contribuito alla sicurezza antincendio e alla sostenibilità di Mjøstårnet, così come alle sue performance acustiche e termiche con le nostre soluzioni isolanti in lana di roccia ROCKWOOL e i pannelli acustici per controsoffitti Rockfon".

Henrik Frank Nielsen

Head of Insulation ROCKWOOL Group per il Nord-Est Europa

Uno sguardo al progetto:

La realizzazione di tutti i 18 piani, ad uso misto, di Mjøstårnet tower è iniziata a metà del 2017 e si è conclusa nel Marzo 2019. L'edificio ha una superficie di 11.300 mq ed include appartamenti, un hotel, un ristorante e una terrazza con vista sul fiordo. La struttura ha colto l'attenzione internazionale vincendo l'oro in occasione dei New York Design Awards del 2018.

Cosa rende questo edificio resilente al fuoco?

  • Più di 5.500 mq di lana di roccia ROCKWOOL utilizzata per l’isolamento di pareti e pavimenti.
  • L'unicità del sistema CLT e GTL: lo spessore e la disposizione delle travi sono tali da mantenere la loro capacità portante anche in caso di gravi incendi. Inoltre bruciano molto lentamente.
  • Tutte le camere e i piani sono stati progettati per contenere la propagazione degli incendi.
  • Sistemi sprinkler in tutto l'edificio.
  • Striscie antincendio in grado di espandersi per proteggere dal calore i giunti in acciaio. 

*Questo articolo è la rielaborazione italiana di una news uscita sul sito del Gruppo ROCKWOOL il 21 Giugno 2019, a cura di Michael Zarin, Vice Presidente del Group Communications ROCKWOOL.